PREMI E AWARDS

LEGALCOMMUNITY ITALIAN AWARDS 2022 – SARA VALAGUZZA AVVOCATO DELL’ANNO INFRASTRUTTURE E COSTRUZIONI

Sara Valaguzza – Avvocato dell’anno Infrastrutture e Costruzioni
“L’avvocato ha seguito numerosi deal in materia di infrastrutture, particolarmente rilevanti sono quelle riguardanti le diverse linee, presenti e future, della metropolitana di Milano”.

Legalcommunity – 14 lug. 2022

LEGALCOMMUNITY ITALIAN AWARDS 2022 – EUGENIO PIZZAGHI AVVOCATO DELL’ANNO ENERGIA

Eugenio Pizzaghi – Avvocato dell’anno Energia
“L’avvocato ha seguito numerosi deal in ambito energetico nell’ultimo periodo, il più complesso riguarda un progetto che coinvolge undici partners europei nell’efficientamento energetico di diversi edifici”.

Eugenio Pizzaghi SLV LCIA 2022

Legalcommunity – 14 lug. 2022

I SUPER AVVOCATI E I SUPER STUDI LEGALI CORPORATE 2022

Lo Studio Legale Valaguzza e l’Avv. Sara Valaguzza inclusi nell’edizione 2022 del libro-magazine redatto da MF – Milano Finaza, dedicato al settore Legal nelle aree di pratica Energy & Infrastructure e Public Law.

I Super Avvocati e i Super Studi legali Corporate 2022 (pag. 101, 181, 194, 355).

CORP INTL GLOBAL AWARD 2022 – PUBLIC PROCUREMENT FIRM OF THE YEAR IN ITALY

Lo Studio Legale Valaguzza vince il Global Award di Corporate INTL come studio dell’anno per il Public Procurement in Italia.

“The implementation of innovative tools of partnership between public authorities and private parties (PPP) has been the key to SLV’s success”.

#coporateintl #globalaward
#publicprocurement

Corporate INTL Global Awards 2022 (pag. 17) – feb. 2021

Scarica l’articolo.

QUOTIDIANI NAZIONALI, RIVISTE, VIDEO

VALAGUZZA NELLA PROCEDURA DI SELEZIONE PER IL PPP DI ATAC CIVITANOVA

ATAC Civitanova, multiutility pubblica attiva nella provincia di Macerata, assistita dallo studio legale Valaguzza, ha concluso la procedura di consultazione del mercato per la selezione di un operatore industriale con cui avviare una partnership finalizzata ad elaborare una strategia di business comune per la gestione di servizi pubblici su scala d’ambito, a partire dalla distribuzione del gas metano.

Legalcommunity – 27 giu. 2022

IL POTERE VALUTATIVO DELLA P.A. IN MATERIA DI ACCESSO DIFENSIVO: LA SENTENZA DELL’ADUNANZA PLENARIA N. 4/2021″.

L’articolo esamina i principi di diritto affermati dall’Adunanza plenaria del Consiglio di Stato con la pronuncia n. 4 del 18 marzo 2021 con riferimento al potere valutativo di cui dispone la P.A. nell’esaminare le istanze di accesso agli atti sottoposte alla sua cognizione. La sentenza interviene dopo altre pronunce rese sull’argomento dal massimo organo della giustizia amministrativa, concorrendo così a delineare i caratteri distintivi di un istituto – quale quello dell’accesso agli atti – in costante e continua evoluzione.

Diritto dell’economia – mag. 2022

PNRR e contratti pubblici. Intervista all’avv. Pizzaghi

Valori sociali, concorrenza, semplificazioni. Sono le parole chiave contenute nel decreto per la Governance del PNRR, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza che promette di far ripartire l’Italia nel post Covid-19. Quali sono le principali novità? Quale la reale efficacia delle misure previste? Ne abbiamo parlato con l’avv. Eugenio Pizzaghi, dello Studio Legale Valaguzza, con l’obiettivo di identificare le ricadute concrete nel mondo del lavoro.
#pizzaghi
#pnrr

Lincmagazine, 15 marzo 2022

LO STUDIO LEGALE VALAGUZZA INCLUSO NEI “100 PROFESSIONALS 2022” DA FORBES

Il campo delle costruzioni, incluse le azioni di rigenerazione urbana e la realizzazione di infrastrutture in PPP (Parteniariato Pubblico-Privato), è uno degli ambiti in cui lo studio eccelle, grazie all’approccio pragmatico con cui aiuta i clienti a strutturare procedure di selezione dei contraenti e a scrivere e gestire contratti. La consulenza strategica ha consentito allo studio di assistere i soggetti pubblici coinvolti nella realizzazione delle linee metropolitane di Milano 1, 4 e 5, per oltre 15 anni. L’azione a favore di imprese di costruzione e di attori del real estate italiano fa dello studio un solido partner per chi cerchi consulenti esperti e reattivi.

Forbes – supplemento al N. 53, marzo 2022

Scarica l’articolo.

LO STUDIO LEGALE VALAGUZZA VINCE PER ALA AL TAR LOMBARDIA

LegalCommunity – 14 feb. 2022

Scarica l’articolo.

“TUTELA AMBIENTE IN COSTITUZIONE, UNA SVOLTA DIROMPENTE”. INTERVISTA ALLA DOCENTE DI DIRITTO AMBIENTALE SARA VALAGUZZA

Ohga! – 11 feb. 2022

Scarica l’articolo.

COSA CAMBIA IN ITALIA DOPO LA PRIMA SENTENZA PER GREENWASHING

Wired – 5 feb. 2022

INGENIO

BIM: dietrologia dell’incompiuta digitalizzazione del progetto

Il BIM è divisivo? Si chiede Andrea Dari, profondo conoscitore del mercato delle costruzioni e delle sue suscettibilità. La domanda ha un che di retorico: certamente il BIM è divisivo.
In diversi sensi. Come ha rilevato il Direttore, lo è perché mentre (tendenzialmente) i progettisti ne sono supporters, i costruttori, per lo più, sono scettici, quando non si oppongono alla sua diffusione. Il motivo di questa diversità di prospettive ha radici, a mio avviso, in una duplice serie di ragioni, di carattere primariamente economico e di business, e poi di organizzazione e di rischio.

#costruzioni #bim @saravalaguzza

Ingenio, 21 giu. 2022

Nuove procedure e nuovi modelli contrattuali nell’ambito della filiera delle costruzioni

Esiste la necessità di individuare modelli sinergici tra le parti, per evitare contenziosi e conflitti. Nel seminario su “Nuove procedure e contratti contro la crisi”, organizzato da Assimpredil ANCE se ne è parlato, portando i risultati di uno studio svolto da ANCE insieme al Centro di Construction Law & Management, CCLM.

#costruzioni #bim @saravalaguzza

Ingenio, 11 apr. 2022

La tutela dell’ambiente in Costituzione: cosa cambia per il mondo delle costruzioni?

#ambiente #costituzione @saravalaguzza

Ingenio, 28 feb. 2022

Ambiente e riforma della Costituzione: facile innamorarsi di un’idea

Il Parlamento ha modificato gli artt. 9 e 41 della Costituzione ed è stato introdotto l’obbligo, per lo Stato, di tutelare l’Ambiente. È un risultato importante, ma ciò non significa risolvere di colpo i problemi. Secondo Sara Valaguzza “sono le azioni che dobbiamo pretendere e giudicare, non perché si riesca a comandare la natura, ma perché il bilanciamento tra interessi coesistenti sia fatto per davvero”.

#ambiente #costituzione @saravalaguzza

Ingenio, 25 feb. 2022

Caro materiali: interpretazioni e proposte di emendamento al Dl Sostegni-ter

L’aumento dei prezzi dei materiali da costruzione è un fatto oggettivo, sotto gli occhi di tutti, dei committenti di grandi infrastrutture così come di chi debba fare dei lavori in casa.

Talmente oggettivo che il legislatore ha rilevato “aumenti eccezionali dei prezzi di alcuni materiali da costruzione” ed è intervenuto con un paio di Decreti Legge: il primo, DL n. 73/2021, denominato Decreto Sostegni Bis, del maggio 2021, convertito con modificazioni dalla Legge n. 106/2021, e il secondo, il DL n. 4/2022, denominato Decreto Sostegni ter, del 27 gennaio scorso.Entrambi i decreti si inquadrano nelle misure di sostegno connesse all’emergenza da Covid-19. Però il secondo decreto contiene previsioni che non paiono di grande aiuto, specialmente agli operatori che si siano trovati in difficoltà in questi anni per aver eseguito lavorazioni in condizioni di costo imprevedibilmente più alte di quelle offerte in gara. Vediamo il perché.

#decretosostegniter #costruzioni @saravalaguzza

Ingenio, 9 feb. 2022

Revisione dei prezzi, caro materiali e prezzari regionali: le modifiche introdotte dal decreto Sostegni-ter.

Con il decreto legge 27 gennaio 2022, n. 4, recante “Misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all’emergenza da Covid-19, nonché per il contenimento degli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico” (c.d. decreto Sostegni-ter), il legislatore italiano è intervenuto nuovamente sulla materia dei contratti pubblici attraverso l’art. 29, rubricato “Disposizioni urgenti in materia di contratti pubblici”.

#decretosostegniter #contrattipubblici @chiarapagliaroli

Ingenio, 29 gen. 2022

Il CIPESS riscrive la politica dei finanziamenti pubblici puntando allo sviluppo rigenerativo

Dal 1 gennaio il CIPE ha cambiato nome e ora si chiama CIPESS, sigla che sta per Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica e lo Sviluppo Sostenibile. Questo perchè le decisioni di investimento pubblico e politica economica puntano a favorire lo “sviluppo rigenerativo” dei territori e dell’economia.

#svilupporigenerativo #CIPESS #pnrrr

Ingenio, 20 gen. 2022

CONVEGNI

Nuove procedure e contratti contro la crisi

Phygital, 7 aprile 2022.

Sara Valaguzza partecipa all’evento organizzato da Assimpredil Ance dal titolo “Nuove procedure e contratti contro la crisi”. L’incontro con la partecipazione del mondo delle imprese, dei professionisti del settore e degli esponenti delle amministrazioni pubbliche, intende affrontare il tema dei contratti Two Stage Open Book e dei contratti collaborativi, con l’obiettivo di esaminare i punti di forza e le opportunità che tali nuovi modelli di contrattazione potranno portare al settore delle costruzioni. Ciò anche alla luce del complicato contesto attuale che, una volta ancor di più, testimonia la necessità di definire fra committenti e appaltatori un assetto contrattuale realmente condiviso e collaborativo fin dal principio. L’incontro rappresenta quindi l’occasione per presentare le nuove procedure e i nuovi modelli contrattuali collaborativi sviluppati da Assimpredil Ance a seguito della collaborazione con centri di studio sulle best practices internazionali del settore.

Per iscriversi in modalità webinar cliccare qui.

L’ambiente in Costituzione: dialogo tra costituzionalisti e amministrativisti

Webinar, 24 febbraio 2022.

Servono nuove leve giuridiche per la rigenerazione urbana?

LA RIGENERAZIONE URBANA – CONVEGNO PHYGITAL IN COLLABORAZIONE CON LETTERA 150

Phygital, 31 gennaio 2022.

CONVEGNO ASSOEDILIZIA “LA RIFORMA DEL CATASTO”

Phygital, 29 novembre 2021.