Lo strano caso del doctor Jekyll e del signor Hyde. A proposito di BIM e appalti pubblici.

Un giorno di sole, doctor Jekyll, ingegnere informatico con una seconda laurea in filosofia, ebbe una idea brillante: bisognava usare le tecnologie moderne per costruire cose, basta progettare tirando righe e riempiendo fogli di calcolo. Fu così che dopo discussioni con accademici illustri, modellisti e informatici, doctor Jakyll inventò un metodo capace di far interagire perfettamente diverse…

Collegio consultivo tecnico: rischia il flop, urge restyling in sede di conversione

Il Decreto semplificazioni n. 76 del 16 luglio 2020 introduce la possibilità, ed in alcuni casi l’obbligo, di utilizzare un Collegio consultivo tecnico per risolvere questioni controverse inerenti all’esecuzione dei contratti diretti alla realizzazione di opere pubbliche e anche per affrontare problematiche preliminari alla fase di esecuzione del contratto. Purtroppo lo fa in una norma…

Cosa non funziona nel sistema degli appalti pubblici e come cambiarlo: flessibilità, pragmatismo e collaborazione

Il primo fattore che devia il sistema degli appalti pubblici dalla capacità di creare valore per la comunità è la complessità del quadro normativo. Eppure, dovremmo già avere imparato che non è cambiando le norme che si troveranno soluzioni per uscire dalla crisi della burocrazia. Il problema è più complesso, sta nella dinamica del rapporto…

Il Piano per la ripartenza del settore delle costruzioni nel Regno Unito

Mentre in Italia si sta discutendo in questi giorni della strategia per il rilancio 2020-2022 – c.d. Piano Colao, nel Regno Unito il Construction Leadership Council (CLC), l’organismo che riunisce i leader del settore al fine di implementare le politiche economiche industriali d’intesa con il Governo, ha pubblicato l’Industry Recovery Plan, il piano per la…

Building Information Modeling e Regolamento attuativo del Codice dei Contratti Pubblici: ancora incerte le modalità di applicazione alle gare pubbliche

Il 13 maggio scorso è stata diffusa la nuova bozza dello Schema di regolamento di esecuzione, attuazione e integrazione del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, recante «Codice dei contratti pubblici», elaborata dalla Commissione di supporto giuridico-amministrativo per l’esame dello schema di regolamento unico nominata dal MIT. Si tratta della terza bozza dello schema…

All’orizzonte il governo del pragmatismo: dai divieti al bene comune

Nell’affrontare la pandemia, riconosciuta come un flagello globale, in Italia i poteri sono stati principalmente centralizzati e il formante normativo, nella forma dei Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri e in quella delle Ordinanze regionali, è stato lo strumento eletto per la gestione dell’emergenza. Ieri, 16 maggio 2020, in una intervista al Corriere della…

Il Tar Calabria conferma le misure anticrisi del governo: annullata l’ordinanza regionale sulla riapertura dei bar e dei ristoranti

Con la sentenza n. 841/2020 del 9 maggio 2020, il Tribunale amministrativo della Regione Calabria ha annullato l’ordinanza contingibile e urgente del presidente della Regione n. 37/2020 nella parte in cui aveva consentito la ripresa delle attività di ristorazione, non solo con consegna a domicilio e con asporto, ma anche mediante servizio al tavolo purché…

ANAC – Vademecum per velocizzare e semplificare gli appalti pubblici durante l’emergenza Covid-19 e Fase 2

Nell’intento di assicurare tempi celeri per le procedure di affidamento in concomitanza con l’emergenza sanitaria in atto, e al contempo ridurre i rischi di irregolarità e contestazioni, l’Autorità Nazionale Anticorruzione ha realizzato un apposito vademecumper aiutare le amministrazioni ad effettuare appalti semplificati e in tempi rapidi. L’obiettivo è di fornire alle stazioni appaltanti una ricognizione…

Covid-19 e contratti pubblici: l’esperienza inglese delle Procurement Policy Notes

Come l’Italia, anche altri Paesi hanno previsto misure speciali per la gestione del sistema dei contratti pubblici a fronte dell’emergenza sanitaria causata dal Covid-19. Ricco di spunti è il caso inglese delle Procurement Policy Notes (PPN) predisposte dal Cabinet Office, organismo pubblico di supporto al Governo del Regno Unito, promotore di buone prassi e di…

Stop all’E-Commerce indiscriminato durante l’emergenza Covid-19: il TAR Milano boccia la consegna a domicilio per tutte le categorie merceologiche

l Tribunale sospende l’ordinanza della Regione Lombardia n. 528 dell’11 aprile 2020, che ha introdotto misure per la prevenzione e gestione emergenze epidemiologiche da Covid-19, con riferimento alla previsione della lettera H, che consente la consegna a domicilio da parte degli operatori commerciali al dettaglio anche per le categorie merceologiche non comprese nell’allegato 1, DPCM…

L’ANAC si rilegge – Precisazione sui chiarimenti resi dall’ANAC sulla sospensione delle gare pubbliche ex art. 103 del D.L. Cura Italia

A pochi giorni di distanza dalla pubblicazione della delibera n. 312 del 9 aprile 2020 e della segnalazione al Governo n. 4/2020 di pari data, l’ANAC interviene nuovamente sul tema della sospensione dei termini delle gare ad evidenza pubblica, introdotta dall’art. 103 del DL n. 18/2020 (c.d. Decreto Cura Italia), e poi prorogata fino al…

DOPO IL MIT ANCHE L’ANAC INTERVIENE SULL’ART. 103 DEL DECRETO LEGGE CURA ITALIA. ECCESSO DI ZELO?

Con delibera n. 312 del 9 aprile 2020, l’Autorità Nazionale Anticorruzione ha dato indicazioni per la gestione delle procedure ad evidenza pubblica nel periodo in corso, al fine di “di garantire, durante l’emergenza sanitaria, l’adozione di comportamenti omogenei ed uniformi da parte delle stazioni appaltanti nello svolgimento delle procedure di gara e nella relativa fase...

Il Consiglio di Stato boccia l’ordinanza che impone restrizioni all’accesso allo Stretto di Messina

Consiglio di Stato, Sezione I, 7 aprile 2020, n. 735 Con la recente pronuncia il Consiglio di Stato ha espresso parere favorevole rispetto all’annullamento straordinario degli atti degli enti locali da parte del Governo a tutela dell’unità dell'ordinamento ai sensi dell’art. 138 TUEL e dell’art. 2, comma 3, lett. p), della L. n. 400/1988, dell’ordinanza...

Diritto alla comunicazione completa dei dati sanitari in tema di Covid-19: il Consiglio di Stato dice no al Codacons

Consiglio di Stato, Sezione III, 8 aprile 2020, n. 1841 Con il recente Decreto la Sezione III del Consiglio di Stato ha dichiarato inammissibile l’appello cautelare proposto da parte dell’associazione dei consumatori Codacons a seguito della richiesta, non accolta, di tutela cautelare monocratica con cui si era lamentata del preteso diniego da parte della Protezione...

L’IMPATTO DELLE DISPOSIZIONI IN TEMA DI PREVENZIONE DELL’EMERGENZA SANITARIA SULL’ESECUZIONE DEGLI APPALTI E DELLE CONCESSIONI

L’incalzante succedersi delle disposizioni normative resesi necessarie per arginare la diffusione del fenomeno epidemiologico Covid-19 ha avuto, sta avendo e avrà un impatto dirompente nel settore delle costruzioni. Come verranno gestite le conseguenze dell’anomalo andamento dei lavori, i maggiori costi per la sicurezza dei lavoratori, la sottoproduzione? Chi sopporterà i relativi costi? I committenti? E…

Covid-19: orientamenti della Commissione UE sugli appalti pubblici

Sulla Gazzetta Ufficiale Ue del 1° aprile 2020 è stata pubblicata la Comunicazione della Commissione avente ad oggetto “Orientamenti della Commissione europea sull’utilizzo del quadro in materia di appalti pubblici nella situazione di emergenza connessa alla crisi della Covid-19”. La Commissione spiega quali siano le opzioni e i margini di manovra possibili all’interno del quadro…

Effetti dell’art. 103 del D.L. n. 18 del 17 marzo 2020 sulle procedure di evidenza pubblica

Il decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18 – c.d. Decreto Cura Italia, è intervenuto in tutti gli ambiti colpiti dall’emergenza sanitaria e, all’art. 103, ha disposto la sospensione generalizzata dei termini ordinatori, perentori, propedeutici, endoprocedimentali, finali ed esecutivi, relativi allo svolgimento di procedimenti amministrativi su istanza di parte o d’ufficio, pendenti alla data del 23…

STRATEGICITA’ DELLE LITI, LITI STRATEGICHE E AZIONI STRATEGICHE

Noi, in genere, preferiamo non litigare. Il diritto nasce per fare da pacere: per razionalizzare le condotte, prevederne le conseguenze e, dunque, orientare le nostre azioni. Quando sorge una lite, il diritto assume un’altra veste: quella della rivendicazione processuale delle proprie ragioni. Non sempre si vince o si perde “perché se ne ha diritto”; talvolta…

Incontro organizzato dall’Ordine degli Architetti di Milano in tema di Diritto d’Autore e BIM

Paolo Mazzoleni ha aperto l’incontro così: “Bisogna proteggere non solo l’opera, ma anche la metodologia”. Ha ragione Paolo: l’utilizzo della modellazione digitale ci porta in una dimensione della progettazione nella quale predominano il processo, il metodo, la prestazione, gli outcomes. Quindi, l’ambito dei diritti – e dei doveri – delle parti si allarga. Le informazioni…

Incontro dell’Osservatorio Metropolitano su Risparmio Energetico e interventi sul patrimonio pubblico secondo il diritto dell’Unione Europea

Oggi, la nuova identità europea va cerca nella capacità dell’Unione di affrontare la sfida ambientale. La crisi dell’Europa, sotto tanti profili, è una crisi identitaria: immigrazione, problemi economici o finanziari e populismi hanno messo a dura prova un modello che non ha saputo generare affezione nei cittadini degli Stati membri e che fatica a reagire…

Curiosità sulle origini del diritto d’autore

Ne sentiamo parlare spesso e, almeno i giuristi, conoscono i modi per tutelarlo, ma in pochi sapranno dove e quando è nato il diritto d’autore. Il diritto d’autore, infatti, è un istituto molto giovane. Nell’antichità, non essendo possibile, se non in maniera limitata, riprodurre un numero rilevante di copie, il problema di dover tutelare l’autore…

Bonifica di siti inquinati – Commento alla sentenza dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato n. 10/2019

La bonifica del sito inquinato può essere ordinata anche a carico di una società non responsabile dell’inquinamento, ma che sia ad essa subentrata per effetto di fusione per incorporazione, e per condotte antecedenti a quando la bonifica è stata introdotta nell’ordinamento giuridico, i cui effetti dannosi permangano al momento dell’adozione del provvedimento. Lo ha affermato…

L’avvocato di domani – Un’introduzione al tuo futuro

A meno che oggi non sia il tuo ultimo giorno di lavoro e da domani non ti possa finalmente godere il meritato riposo, sei un avvocato di domani e dovresti essere interessato a conoscere cosa ti riserva il futuro dei servizi legali, cosa ti riserva il tuo futuro professionale Richard Susskind, giurista, professore all’Università di Oxford e...

C’è un conflitto tra legalità e imprenditorialità?

C’è un conflitto tra legalità e imprenditorialità? Riflessioni a margine dell’incontro Ance, Roma, 25 settembre 2019, Presunzione di (non) colpevolezza. C’è un conflitto tra legalità e imprenditorialità? Questo quesito apparirebbe insensato se non avessimo in mente la tensione che esiste oggi nel rapporto tra istituzioni ed operatori economici. L’interrogativo nasce dalla ratio che appare ispirare…

END OF WASTE: prime esperienze italiane di economia circolare

End of Waste: dalla pronuncia della Corte di Giustizia UE (28 marzo 2019, causa C-60/18) e dalle prime esperienze italiane i tentativi di dare attuazione ai principi di economia circolare. Nell’attesa che venga affrontata compitamente dalla normativa nazionale la questione delle procedure autorizzative per il passaggio da rifiuto a nuovo prodotto, con conseguente re-immissione nel…

Appalti pubblici: cosa blocca lo sblocca cantieri?

Chi ha contato i decreti attuativi al Codice dei Contratti Pubblici introdotti dal D.L. 18 aprile 2018, n. 32, n. 32 che ancora mancano all’appello, ne individui circa una trentina. Senza contare il “nuovo” attesissimo Regolamento. Alcuni di essi sono essenziali perché riguardano direttamente la configurazione della riforma voluta dalle Direttive del 2014 e sono…

Progettazione BIM: cosa comporta per i contratti?

La progettazione digitale e la presenza di un ambiente di condivisione dei dati offrono una imperdibile opportunità per migliorare la disciplina dei contratti. La progettazione digitale richiede di riconfigurare, anche in termini contrattuali, le prestazioni principali e le attività accessorie (modalità di consegna, di verifica, di validazione dei progetti e il collaudo). Pre e post...

Algoritmi e Pa: come applicare i principi dell’azione amministrativa?

La pubblica amministrazione può utilizzare gli algoritmi nelle procedure valutative di propria competenza? Il Consiglio di Stato risponde positivamente al quesito. Incoraggia l’ingresso nei procedimenti amministrativi delle nuove tecnologie informatiche, specie in quelli con procedure seriali standardizzabili, ma fissa alcuni paletti. – Consiglio di Stato, Sez. VI, n. 2270/2019 – Nel costante processo di innovazione…

I NOSTRI PODCAST

Il Podcast #DIZZYWITHLAW prende il nome dall’hashtag che rappresenta lo spirito con cui affrontiamo i temi del diritto.

PODCAST SLV